Attraverso un approccio olistico alla medicina, cerchiamo di vedere ogni paziente nella sua interezza, piuttosto che come un singolo sintomo da trattare. Questo è solo uno degli aspetti di cui teniamo conto quando dobbiamo formulare una qualsiasi diagnosi. I piani di cure non possono essere preconfezionati ma devono essere fatti su misura per ogni singolo paziente tenendo conto di diversi fattori. 
Penso che il compito di un professionista sia prospettare diverse soluzioni possibili al paziente e dargli gli strumenti per poter scegliere la soluzione migliore per lui.