Parodontologia

La parodontologia prende in considerazione tutto il tessuto di sostegno che stà attorno al dente. Di fondamentale importanza è il controllo dello stato di salute di tali tessuti che se compromessi portano inevitabilmente alla perdita di elementi sani.
La parodontite è un più spesso un processo lento che se intercettato per tempo dall’esperto può essere gestito in maniera abbastanza serena dal proffessionista e dal paziente.
qual’è la causa dell’insorgenza della parodontite?
La causa della parodontite è la placca batterica che quotidianamente si accumula in vicinanza o all’interno del solco gengivale..
La placca batterica è responsabile del processo infiammatorio a carico della gengiva (gengivite), che si manifesta con arrossamenti, gonfiori e o sanguinamenti della gengiva stessa.
Se trascurata o non opportunamente trattata porta alla perdita di attacco osseo e quindi alla parodontite.
Come sapere se si è affetti da parodontite?
La parodontite è spesso silente, ovvero i sintomi clinici possono apparire solo ad uno stadio avanzato dell apatologia. La diagnosi viene fatta durante una visita specialistica effettuata dall’odontoiatra.
Come si previene e come si cura la parodontite?
La prevenzione avviene attraverso un accurata igienne orale edomiciliare da parte del paziente e un programma di screening (visite di controllo) e mantenimento (sedute di igiene professionale) pianificato dall’odontoiatra.
Il trattamento parodontale consiste nelal rimozione sopra e sottogengivale del tartaro.
La collaborazione del paziente è fondamentale per tenere sotto controllo tale patologia.